Cos’è il CAT Il corso Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT), permette agli studenti di acquisire le giuste competenze per diventare un tecnico di nuova generazione, versatile e capace di applicare le specifiche conoscenze nei settori più disparati: edile, impiantistico, topografico, sicurezza, catastale, ambientale, interior design, digitale, immobiliare, finanziario e assicurativo.

Il percorso di studio è articolato in un biennio e un triennio:

    • Il biennio è caratterizzato dalla presenza di insegnamenti di base (italiano, storia, geografia, matematica, lingua straniera, scienze motorie ) e materie tecnico – scientifiche (chimica, fisica, disegno tecnico, diritto e informatica);
    • Il triennio viene integrato con le discipline professionalizzanti (progettazione, costruzioni, impianti, estimo, topografia, sicurezza nei cantieri).

Lo studio teorico si coniuga, inoltre, con molte ore di laboratorio e attività esperienziali maturate all’interno dei percorsi di alternanza scuola – lavoro (PCTO).

Di cosa si occupa il CAT
Il piano di studi
Competenze del diplomato CAT
Dopo il diploma