LABORATORIO TEATRALE

A RACCONIGI RIPARTE IL LABORATORIO TEATRALE

Mercoledì 11 gennaio, presso la sede racconigese del nostro Istituto, è ripartito il Laboratorio Teatrale coordinato da Simone Morero, attore e regista dell’Associazione “Voci Erranti”. La prima lezione ha visto la partecipazione di un numeroso gruppo di studenti dei tre corsi, LICEO , CAT e ITIS, motivati e pronti a mettere in gioco le loro capacità gestuali e recitative. Il tema su cui si svilupperà il progetto sarà Libertà va cercando…: i giovani attori, in base alla propria sensibilità, potranno declinare il soggetto come libertà di pensiero, di parola, di scelta, ricercando nel proprio vissuto, nella storia o nell’attualità esperienze significative sull’argomento.
L’ attività si articolerà in una prima fase in cui gli studenti si avvicineranno alla recitazione attraverso esercizi di rilassamento, espressione corporea e improvvisazione, cui seguirà, in un secondo momento, l’autoproduzione di un copione per la messa in scena di una performance finale di parola e musica.
Lo spettacolo conclusivo, aperto non solo a alunni e famiglie dell’Istituto ma anche a tutti i racconigesi, costituirà un momento significativo di condivisione e restituzione di quegli aspetti fondamentali del teatro che offrono al mondo scolastico straordinarie occasioni di crescita umana e culturale.

In questa ottica, ’Istituto “Arimondi-Eula” da anni promuove l’attività teatrale, avvicinando i suoi studenti al mondo del teatro non solo come fruitori ma anche come protagonisti. Come ci spiega Simone Morero, “fare teatro” permette di prendere coscienza del proprio mondo interiore e del rapporto con il proprio corpo, imparando a superare difficoltà ed insicurezze. La pratica del teatro merita dunque di essere considerata un momento didattico importantissimo in quanto potenzia la personalità di ciascuno e insegna a relazionarsi in modo creativo e divertente con gli altri.