SENZA FRENI

Venerdì 28 ottobre 2022, l’Istituto ARIMONDI EULA DI SAVIGLIANO ha aderito ad una iniziativa promossa dall’associazione FAMIGLIE ADHD–CUNEO finalizzata alla sensibilizzazione sulle difficoltà quotidiane affrontate dagli alunni con Disturbo dell’Iperattività, Impulsività e Disattenzione (ADHD) e alla prevenzione ed al contrasto di esclusione e discriminazione nonchè alla promozione di una corretta cultura di inclusione sociale nell’età adolescenziale ed adulta

Sono stati coinvolti tutti gli STUDENTI DELLE CLASSI PRIME che, nella mattinata di venerdì 28 ottobre, hanno partecipato   presso il teatro Milanollo di Savigliano allo spettacolo/laboratorio interattivo dal titolo “Senza freni”, scritto e interpretato da Luca Filippo Vullo, autore, regista, produttore di cinema e teatro ed ambasciatore delle gestualità italiana nel mondo.

 Metodo originale  il suo,  per mantenere l’attenzione del giovane pubblico ha lanciato dal palco  palline, rotoli di carta igienica e petali di carta.  Per poter affrontare il tema dell’ ADHD ha usato gestualità , parole semplici. Attraverso  mille esempi  ed esperienze  ha toccato argomenti come i neurotrasmettitori, la genetica, l’iperattività , l’impulsività. I ragazzi si sono sentiti capiti ed hanno trovato risposte alle tante domande. Hanno capito che le loro reazioni hanno un senso. Parole chiave: accoglienza, inclusione, empatia e  conoscenza dell’altro in quanto essere umano con i suoi pregi , ma anche con le sue fragilità o difficoltà.

La citazione finale fatta da Vullo é una bellissima sintesi del messaggio lanciato dal suo spettacolo: “Quando perdiamo il diritto di essere diversi, perdiamo il privilegio di essere liberi (Charles Evans Hughes)”.

Una bella lezione di vita. Grazie Luca e grazie all’associazione .

Spread the word. Share this post!